scambiatori di calore bergamo

Scambiatori di calore

All'interno della costruzione degli impianti chimici, particolare importanza hanno gli scambiatori di calore. Over Srl è specializzata anche nella costruzione di questo tipo di macchinari.

 

Gli scambiatori di calore sono quei componenti in cui avvengono gli scambi di energia termica tra due fluidi a differenti temperature.

 

Per quanto riguarda la struttura, durante la costruzione degli scambiatori (pensati come dispositivi a pressione) lo staff tecnico tiene presente i codici ufficiali di calcolo meccanico al fine di preservare la sicurezza di chi poi avrà il compito di lavorare a stretto contatto con l'impianto.

- Come funzionano gli scambiatori di calore ? -

Il loro funzionamento è a livello teorico piuttosto semplice: consiste nel far circolare i gas a pressione all’interno di un fascio molto ampio di tubi raccolti in un particolare involucro e concepiti per offrire all’ambiente circostante la più ampia superficie possibile. In questo modo il calore presente nei gas in movimento viene trasmesso in grandissima quantità e rapidamente – proprio grazie all’ampiezza delle superfici esposte – all’ambiente circostante.

- Principio antico per macchine moderne -

Il primo principio della termodinamica dice: "quando un corpo viene posto a contatto con un altro corpo relativamente più freddo avviene una trasformazione che porta a uno stato di equilibrio nel quale sono uguali le temperature dei due corpi".

 

Quindi uno scambiatore di calore si serve di questo principio, ovvero dell’incessante passaggio del calore dai corpi più caldi verso quelli provvisti di una temperatura più bassa. Un passaggio che teoricamente si esaurisce soltanto nel momento in cui sia stato raggiunto un equilibrio termico con la medesima quantità di calore per entrambi.

Share by: